Amedzofe & Tafi Atome

Lasciamo Keta per Amedzofe (via Denu e Ho) lunedì mattina, attendiamo il bus sulla strada principale. Dopo 30 minuti di attesa, Radka ha una brillante idea: rotolare uno dei tronchi dal lato opposto della strada e farne una panchina per i passeggeri in attesa del bus (cioe’ noi). Arriviamo ad Amedzofe dopo 4 ore di viaggio con 3 diversi mezzi. La Guesthouse dove abbiamo alloggiato é su una piccola salita a pochi minuti dalla piazza del villaggio. Ha una bella vista dal terrazzo del paesaggio collinare circostante.

Ci sono 2 attrazioni principali ad Amedzofe: la cascata e il monte Gemi. La prima la saltiamo perché nella stagione secca pare non ci sia molta acqua alla cascata e anche perché un’altra cascata é gia’ in programma per la prossima tappa. Saliamo invece sul monte Gemi, ma senza la guida (non se ne vede proprio la necessità… ), e impieghiamo circa 10 minuti per raggiungere la cima della collina. Nulla di spettacolare insomma.

Il giorno seguente andiamo a visitare il santuario delle scimmie a Tafi Atome, un altro villaggio a pochi chilomentri (a volo d’uccello) da Amedzofe. Peccato che la strada e i collegamenti siano pessimi, e impieghiamo 30 minuti all’andata e circa 2 al ritorno (di cui la maggior parte di attesa). Le scimmiette sono tanto carine e correvano a prendere e sbucciare le banane per farne scorta. Nel tragitto per arrivare alla foresta cerco un venditore di cocco, oramai sono 3 giorni che non ne mangio, l’astinenza di fa sentire. La guida mi spiega: il cocco qui non lo vendono perché nessuno lo comprerebbe, ci sono cosi tanti alberi di cocco intorno, basta arrampicarsi e prendelo. Perchè non so arrampicarmi sugli alberi?

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s