(Anti)Malaria

Oggi ho preso una decisione importante: smetto di prendere il Lariam, la compressa di meflochina antimalarica che teoricamente dovrebbe rendermi immune alla malaria. Il problema è che l’unica cosa che sono sicura abbia prevenuto finora è’ il sonno! Non dormo da un mese, cioè da quando ho iniziato a prenderlo, le ore di sonno, tra l’altro leggerissimo, in media sono 2-3. Ho dormito solo la scorsa notte, probabilmente l’effetto stava passando, e oggi avrei dovuto prendere un’altra dose, ma la sensazione di dormire mi manca troppo. Ho deciso di smettere di intossicare il mio corpo a gratis. In effetti prima della partenza il medico di medicina tropicale all’ASL, quando gli ho detto che pensavo di prendere il Lariam come profilassi mi ha risposto: “No no! E” tossico!”. Opinione confermata da alcuni articoli che ho letto sui danni causati dalla meflochina (danni irreversibili al cervello soprattutto). La conclusione e’ stata molto semplice, perché intossicare il mio corpo a gratis e dormire praticamente zero, quando invece se prendo la malaria posso curarla con una dose di medicinali molto inferiore a quella che sto prendendo ora? A conti fatti il Lariam e’ solo un regalo alle case farmaceutiche. Tra l’altro finora non ho nemmeno nessuna puntura di zanzara. Le protezioni (solo meccaniche a questo punto) che uso contro la malaria (ovvero per evitare punture di zanzara) sono: zanzariera alle finestre e porta, zanzariera da letto, uso industriale di repellenti a base di DEET (la migliore alternativa, anche se la percentuale di zanzare che diventa immune al DEET cresce continuamente). E poi, diciamocelo, non puoi dire che hai vissuto veramente l’Africa se non hai preso la malaria almeno una volta… quindi, male che va almeno potrò aggiungere alla lista un’altra autentica esperienza africana.

Nota: non voglio sottovalutare l’importanza della chemioprofilassi, soprattutto se si viaggia per brevi periodi e se si e’ privi di assicurazione medica in loco. Nel mio caso, siccome la mia permanenza sara’ lunga non potrò comunque prendere medicinali preventivi per tutto il periodo ma solo per 3 mesi circa (periodo consigliato per limitare gli effetti collaterali essendo un farmaco molto forte), e ho assistenza dall’assicurazione se dovessi ammalarmi.

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s